Home > Destinazioni > Asia > Cina > Cina_la mia Cina preferita

Cina_la mia Cina preferita

chinese-table_M191KUuu

Richiedi preventivo

DURATA: 13 giorni / 12 notti

TIPOLOGIA: partenze condivise a date fisse, garantite con minimo 2 partecipanti e massimo 26

GUIDE: in lingua italiana

SISTEMAZIONE: hotel 4* oppure hotel 5*

ITINERARIO: Pechino (3 notti) - Xi'an (2 notti) - Guilin (2 notti) - Hangzhou (2 notti) - Suzhou (1 notte) - Shanghai (2 notti)
INIZIO del tour di lunedì, giovedì o sabato (solo in luglio e agosto) da Pechino

DATE DI ARRIVO IN CINA
GIORNO DI INIZIO: LUNEDI, GIOVEDI, SABATO*(*solo in luglio e agosto)
(1) Mar 4, 7, 11, 14, 18
(2) Mar 21, 25, 28
Apr 1, 4, 8, 11, 15, 18, 22, 25, 29
Mag 2, 6, 9, 13, 16, 20, 23, 27
(3) Mag 30
Giu 3, 6, 10, 13, 17, 20, 24, 27
Lug 1, 4, 6, 8, 11, 13, 15, 18, 20, 22, 25, 27, 29
Ago 1, 3, 5, 8, 10, 12, 15, 17, 19
(4) Ago 22, 24, 26, 29,31
Sep 2, 5, 9, 12, 16, 19, 23, 26
Ott 3, 7, 10, 14, 17, 21, 24, 28, 31
Nov 4, 7, 11, 14
(5) Nov 18, 21, 25, 28
GIORNO DI INIZIO (PROMOTIONE INVERNALE):
LUNEDI (Dic 02, 2019 – Feb 24, 2020)
(1) Dic 2, 9, 16, 23, 30
(2) Gen 6, 13
(3) Feb 17, 24

 

La mia Cina preferita Quote per persona
hotel 4* hotel 5*
GIORNO DI ARRIVO IN CINA EURO EURO EURO EURO
LUNEDI, GIOVEDI in camera doppia supplemento singola in camera doppia supplemento singola
SABATO*(*solo in luglio e agosto)
Mar 1 – 19 (1) 2245,00 495,00 2290,00 630,00
Mar 22 – Mag 28 (2) 2350,00 555,00 2485,00 695,00
Mag 31 – Ago 20 (3) 2255,00 505,00 2300,00 620,00
Ago 23 – Nov 15 (4) 2350,00 530,00 2485,00 695,00
Nov 19 – 29 (5) 2245,00 480,00 2310,00 620,00
GIORNO DI ARRIVO: LUNEDI hotel 4* hotel 5*
(speciale inverno) EURO EURO EURO EURO
LUNEDI, GIOVEDI in camera doppia supplemento singola in camera doppia supplemento singola
SABATO*(*solo in luglio e agosto)
2150,00 465,00 2275,00 605,00
Mance circa 140€ + visto 95€ + spese di gestione pratica 30€

Data la varietà dei voli possibili, delle tariffe flessibili delle compagnie aree e data la possibilità di estendere il tour sono qui indicate solamente le quote dei servizi a terra. La tariffa del volo verrà proposta di volta in volta contestualmente alla specifica richiesta.

Day 1
1° giorno: Pechino - Arrivo

All’arrivo a Pechino, capitale della Repubblica popolare cinese, una delle città più vaste e popolate al mondo ricchissima di monumenti di grande interesse, accoglienza e trasferimento in hotel. Resto del giorno a disposizione. Pernottamento a Pechino.

Day 2
2° giorno: Pechino

Prima colazione e visita della Grande Muraglia (sezione Badaling), colossale opera architettonica concepita a scopo difensivo e via di comunicazione lunga oltre 6.000 km. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, rientro in città e passeggiata nella moderna area di Sanlitun. Cena di benvenuto all’eccellente Beijing Roast Duck Restaurant. Pernottamento a Pechino.

Day 3
3° giorno: Pechino

Dopo la prima colazione, visita della famosissima Piazza Tian An Men e del Palazzo Imperiale, o conosciuto come Città Proibita, simbolo della Cina tradizionale e capolavoro dell’architettura classica. Pranzo in ristorante locale e, nel pomeriggio, visita del Palazzo d’Estate, magnifica residenza estiva degli Imperatori situatà all'esterno della città. Pernottamento a Pechino.

Day 4
4° giorno: Pechino / Xi'an

Prima colazione e visita del Tempio del Cielo, immensa costruzione dai tetti smaltati di blu sormontati da sfere dorate. Dopo il pranzo in ristorante locale, trasferimento in aeroporto e volo per Xian, la prima delle grandi Quattro Antiche Capitali della Cina. Trasferimento in hotel all’arrivo e tempo a disposizione per relax o attività individuali. Cena libera. Pernottamento a Xian.

Day 5
5° giorno: Xi'an

Prima colazione e visita del grandioso Esercito di Terracotta, formato da numerossisime statue raffiguranti magnifici carri e guerrieri dell’esercito imperiale da sembrare reali. Sosta in una fabbrica di terrecotte e, poi, pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita della Piccola Pagoda dell’Oca Selvatica, simbolo della città, della grande moschea e del quartiere musulmano. Cena di ravioli cinesi in ristorante locale. Pernottamento a Xian.

Day 6
6° giorno: Xi'an / Guilin

Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Guilin, città affascinante nota per i paesaggi incantevoli di picchi, formazioni rocciose e fiumi più volte celebrati da pittori e poeti. Pranzo libero. Sistemazione in hotel all’arrivo, e nel pomeriggio, visita della Collina Fubo, che prende il nome da un famoso generale e si eleva nel centro della città offrendo dalla sua sommità una vista spettacolare. Sosta ad una fabbrica di perle di fiume e resto del giorno a disposizione. Cena libera. Pernottamento a Guilin.

Day 7
7° giorno: Guilin / Yangshuo / Guilin

Dopo la prima colazione, crociera sul fiume Li con pranzo tradizionale a bordo: lo spettacolo che si può ammirare è davvero magnifico, con il fiume che si snoda tra le cime che svettano su risaie verdissime, i pittoreschi villaggi sulle rive, i boschetti di bambù, le piccole imbarcazioni di pescatori che praticano ancora la tradizionale pesca col cormorano. Tempo a disposizione nella pittoresca Yangshuo prima del rientro a Guilin. Cena libera e pernottamento nel vostro hotel a Guilin.

Day 8
8° giorno: Guilin / Hangzhou

Prima colazione, trasferimento all’aeroporto di Guilin e volo per Hangzhou, attuale capoluogo della provincia dello Zhejiang e antica capitale del Celeste Impero sotto la dinastia dei Song Meridionali. Pranzo libero. Sistemazione in hotel all’arrivo e tempo libero a disposizione. Cena libera. Pernottamento ad Hangzhou.

Day 9
9° giorno: Hangzhou

Prima colazione e gita in barca sul Lago dell’Ovest, la principale attrazione della città: salici, ponticelli, isolotti, barchette, fior di loto, pagode, giardini, compongono un paesaggio di squisita armonia. Pranzo in ristorante locale e visita Tempio del Lingyin, distrutto e ricostruito innumerevoli volte: notevole il percorso naturalistico sulle colline a lato del complesso templare con innumerevoli incisioni sacre tra cui il Buddha che ride. Cena libera. Pernottamento ad Hangzhou.

Day 10
10° giorno: Hangzhou / Suzhou

Prima colazione, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Suzhou, (seconda classe, supplemento per la prima classe usd 15 a persona), una delle città più attraenti del paese grazie ai suoi splendidi giardini classici. Pranzo in ristorante e visita del Giardino Liu, creato sotto la dinastia Ming e assai variegato nei suoi incantevoli scenari, della vecchia torre Panmen e di una fabbrica di lavorazione della pregiatissima seta locale. Tempo a disposizione per girovagare a Pingjiang Road, la via più conosciuta, animata e curiosa della vecchia Suzhou. Cena libera. Pernottamento a Suzhou.

Day 11
11° giorno: Suzhou/ Shanghai

Prima colazione, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza da Suzhou a Shanghai (seconda classe, supplemento per la prima classe usd 5 a persona), ‘la perla d’Oriente’, il maggiore polo economico della Cina e una delle più moderne metropoli internazionali. Pranzo libero. Sistemazione in hotel all’arrivo. Cena libera. Pernottamento a Shanghai.

Day 12
12° giorno: Shanghai

In mattinata, dopo la prima colazione, visita del Giardino del Mandarino Yu, capolavoro cinquecentesco in stile Ming che riproduce il tipico paesaggio del Sud del paese con laghetti, rocce e torrenti, e del bazar. A seguire, il tempio del Buddha di Giada, con la statua nel prezioso materiale di colore bianco proveniente dal Myanmar, e il Bund. Dopo il pranzo in ristorante locale, rientro in hotel e pomeriggio libero. Cena libera. Pernottamento a Shanghai.

Day 13
13° giorno: Shanghai / Italia - Partenza

Prima colazione, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Fine dei nostri servizi

La quota comprende:

  • Biglietteria ferroviaria e aerea per voli nazionali in Cina (i titoli di viaggio saranno consegnati in Cina dalla guida locale).
  • Trasferimenti da/per aeroporti e nelle visite delle città in Cina, con un mezzo adeguato al numero dei partecipanti e dotato di aria condizionata.
  • Sistemazione in camere doppie presso hotel selezionati o similari della categoria prescelta.
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione in hotel, pranzi e cene come indicato in programma.
  • Servizio di guida turistica autorizzata parlante italiano in ogni città
  • Tutti gli ingressi inclusi come da programma dettagliato
  • Polizza assicurativa medico bagaglio (spese mediche fino a 100 000 €)

La quota non comprende:

  • Volo internazionale
  • Visto
  • Pasti (salvo specifica)
  • Bevande ai pasti (salvo specifica)
  • Tasse aeroportuali (da riconfermare al momento della conferma)
  • Tassa di soggiorno
  • Facchinaggio
  • Le mance (circa 140€ da pagare in agenzia)
  • Assicurazione annullamento
  • Tutto quanto non previsto alla voce "La quota comprende"
Expand/Close
Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese per i cittadini italiani

Per i cittadini italiani http://www.viaggiaresicuri.it NB: vedi Scheda ad hoc per Hong Kong e per Macao Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento “Prima di partire - documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito. Visto d'ingresso: le richieste di visto d’ingresso vanno indirizzate, anche attraverso agenzie turistiche, alle Rappresentanze diplomatico-consolari cinesi in Italia (per maggiori informazioni su modalità e documentazione richiesta vedi: www.fmprc.gov.cn). Non è previsto il rilascio di visti ai posti di frontiera, per cui coloro che all’arrivo in territorio cinese ne risultano sprovvisti vengono respinti. E’ possibile richiedere un visto di transito per 144 ore a Shanghai, Pechino, Tianjin, Shijiazhuang, Qinghuangdao (in Hebei) e nelle province del Jiangsu, Zhejiang e Guangdong, per 72 ore a Chongqing, Canton, Chengdu, Harbin, Shenyang, Dalian, Xian, Guilin, Kunming, Wuhan, Xiamen, Nanjing, Qingdao, Changsha e Hangzhou. Attenzione: è necessario mostrare il possesso di un biglietto aereo di uscita dalla Cina in direzione geograficamente opposta rispetto a quella di provenienza (ad esempio se si proviene dall’Italia non è considerato transito il rientro diretto in Europa); inoltre la concessione del visto rimane comunque a discrezione delle competenti Autorita’ cinesi. È possibile per i cittadini italiani effettuare un viaggio ad Hainan senza visto, per un periodo fino a 30 giorni. Il viaggio deve necessariamente essere stato organizzato da agenzie di Hainan, e la previsione è valida solo sul territorio dell’isola (qualora da Hainan si volesse visitare un’altra provincia, sarà necessario essere provvisti di visto di ingresso in Cina). Se si intende visitare Hong Kong o Macao nell’ambito di un viaggio nella Cina continentale, è necessario richiedere un visto ad ingressi multipli. In mancanza, sarà indispensabile ottenere nelle due Special Administrative Regions un nuovo visto di ingresso per la Cina continentale, che richiederà giorni di attesa. Si segnala che le autorità consolari cinesi richiedono copia di eventuali precedenti passaporti in caso di recente rinnovo del documento di viaggio. La mancata consegna dei vecchi titoli di viaggio può causare il rifiuto del visto. Si sono recentemente registrati casi di diniego del visto in presenza sul passaporto di timbri o visti di paesi mediorientali o della Turchia. Coloro che si recano in Cina per svolgere attività giornalistica sono tenuti ad esplicitarlo all’atto della richiesta del visto ai fini del rilascio di apposito titolo d’ingresso. La Cina non riconosce la doppia cittadinanza. A coloro che la detengono in base alla legge italiana ed entrano nel Paese con passaporto cinese, non è riconosciuto dalle Autorità cinesi, in caso di necessità, diritto all’assistenza consolare da parte delle Rappresentanze italiane. Non essendo riconosciuto il doppio passaporto, le autorità di frontiera cinesi non consentono l’uscita dalla Cina a quanti vi hanno soggiornato con passaporto cinese (senza dunque un visto sul passaporto italiano) e quale legittimo titolo di ingresso in area Schengen mostrano il passaporto italiano. Le autorità cinesi consentono invece l’imbarco a quanti, titolari di doppio passaporto, fanno scalo in un Paese che non richiede il visto ai titolari di passaporto cinese (ad esempio, nell’area, Hong Kong, Thailandia, Vietnam). Durante il soggiorno in Cina, si consiglia di custodire con attenzione il passaporto che andrà sempre tenuto a portata di mano per eventuali controlli d’identità. E’ bene inoltre portare copia delle sue pagine rilevanti e del visto cinese. In caso di furto o smarrimento, andrà innanzitutto sporta denuncia presso il più vicino Ufficio di Pubblica Sicurezza. Quindi, con la denuncia e due foto, occorrerà recarsi presso la Rappresentanza diplomatico-consolare più prossima per richiedere un documento di viaggio, con cui sarà possibile soltanto il rientro in Italia, oppure richiedere un nuovo passaporto per il cui rilascio occorre un periodo di tempo più lungo. Infine bisognerà acquisire il “visto d’uscita” cinese per il cui rilascio possono essere necessari almeno 5 giorni lavorativi. Il disbrigo di tutte le procedure può richiedere qualche giorno se ci si trova, al momento del furto o dello smarrimento, lontano da Pechino, Shanghai, Canton o Chongqing dove sono presenti le nostre Rappresentanze Diplomatico-Consolari. È necessario rispettare scrupolosamente i termini di scadenza del visto, per non incorrere nelle sanzioni previste per i contravventori che vanno da multe alla detenzione amministrativa. E’ possibile prorogare la validità del visto turistico cinese per un massimo di 30 giorni, presentando domanda, direttamente o tramite agenzie autorizzate, all’Ufficio per l’Amministrazione delle Entrate e Uscite della Questura locale (per Pechino l’indirizzo è: 2 Andigmen East Str. Dong Cheng District Beijing tel: 84020101; per Canton: No. 155, Jiefangnan Road, Yuexiu Dist., Guangzhou, Guangdong, Tel: 12345).). Si consiglia di visitare il sito della Municipalità di Pechino (http://www.ebeijing.gov.cn/visa/) dove sono riportate informazioni utili al riguardo. A causa dell’overbooking, si suggerisce di riconfermare il volo di ritorno con almeno 72 ore di anticipo. Si rammenta inoltre che non e’ possibile svolgere attività di tipo lavorativo con visti differenti dal visto per lavoro (tipo Z). In caso di violazione la normativa prevede sanzioni che possono comportare anche periodi di detenzione amministrativa e l’espulsione dal Paese. Per i visitatori temporanei che siano ospiti presso abitazioni di residenti (cinesi o stranieri), e non in strutture alberghiere, e’ previsto l’obbligo di registrazione entro 24 ore presso i commissariati di polizia di zona. Verrà richiesto all’ospitante il permesso di residenza e documentazione attestante proprietà o fitto della dimora e all’ospite il passaporto.

Formalità doganali

non esistono particolari limitazioni all’importazione di valuta straniera. Se la somma supera i 5.000 US$, è bene dichiararla all’ingresso compilando il formulario doganale in duplice copia, per poter poi dimostrare - all’uscita dal Paese - il precedente possesso della somma eventualmente restante, in caso di controllo doganale. Lo Yuan/RMB non è ancora liberamente convertibile. Vanno dichiarate le apparecchiature elettroniche di esclusivo uso personale.

Importazioni/Esportazioni

Divieto di importazione ed esportazione: - piante e prodotti vegetali, frutta, verdura, insetti, animali, carne cruda, salumi, uova, latte, - latticini ed altri prodotti di facile deperibilità; - armi, munizioni ed esplosivi; - trasmettitori/ricevitori radiofonici e parti principali di essi; - valuta cinese (yuan/rmb); - qualsiasi documento in qualsiasi forma (cartacea, fotografica, elettronica) che sia nocivo alla politica, all’economia, alla cultura e all’etica della Cina (per esempio, materiale pornografico); - droghe e narcotici tossici. Limitazione di esportazione Il Governo cinese esercita un rigoroso controllo sulla esportazione di oggetti ed opere d’arte di significativo valore culturale. Nel caso si acquistino oggetti d’arte è necessario assicurarsi che sia stata concessa l’autorizzazione all’esportazione da parte del Cultural Relics Appraisal Institute (36 Fuxue Hutong, Dongcheng District, Beijing tel.64014608), che rilascia un certificato per l’esportazione e imprime un timbro ufficiale sull’oggetto. I contravventori stranieri possono essere puniti anche con misure restrittive della libertà. È altresì vietata l’esportazione di animali rari, piante rare ed i loro semi; metalli preziosi e diamanti. Si consiglia comunque di visitare il sito dell’aeroporto di Pechino dove sono riportate diverse informazioni sulle formalità di ogni tipo per l’arrivo e la partenza www.bcia.com.cn

Fuso Orario

+ 7 ore rispetto all’Italia;+ 6 ore quando in Italia vige l’ora legale.

Hotels

Sistemazione alberghiera o similare COMFORT: Pechino: Presidential Hotel 4* o Plaza Hotel 4* Xi'an: Tianyu Gloria Grand Hotel 4* o Aurum Hotel 4* Guilin: Park Hotel Hangzhou: Zhejiang International Hotel (local 5*) Suzhou: Holiday Inn Jasmine Shanghai: Ambassador Hotel o Holiday Inn Vista 4* Sistemazione alberghiera o similare DELUXE: Pechino: Swissôtel Beijing 5* o New Otani Chang Fu Gong 5* Xi'an: Grand Barony 5* Guilin: Sheraton Guilin Hangzhou: Zhejiang International Hotel (local 5*) Suzhou: Pan Pacific Suzhou Shanghai: Regal Shanghai East Asia Hotel 5*

Supplemento assicurazione annullamento

– Assicurazione annullamento Standard 6% sul costo totale del viaggio che prevede il rimborso quando l’annullamento del viaggio è conseguenza di circostanze imprevedibili al momento della sua prenotazione, determinate dagli eventi elencati nelle Condizioni di Assicurazione (malattie, escluse preesistenti). – Assicurazione annullamento All Risk 7,5% sul costo totale del viaggio che assicura la mancata partenza del viaggio per un motivo imprevisto documentabile (malattie - anche riacutizzarsi di malattie preesistenti-, revoca ferie, testimonianze in tribunale...), incluse le cancellazioni dovute ad atti terroristici avvenuti, successivamente alla prenotazione del viaggio, nel raggio di 100 km dal luogo del soggiorno. - In entrambi i casi, la garanzia deve essere sottoscritta al momento della prenotazione del viaggio o al più tardi 30 giorni di calendario prima della partenza. Attenzione: per "costo totale del viaggio" si intende la somma dei servizi acquistati da tutti i viaggiatori e le penali devono essere documentate da un soggetto con partita iva tramite fattura, estratto conto o ricevuta. L’assicurazione è prestata fino al costo totale del viaggio entro il massimale per Assicurato indicato nella scheda di polizza. Si intendono inclusi, sempreché siano stati inseriti nel costo complessivo del viaggio assicurato, i costi di gestione pratica, le fees di agenzia, gli adeguamenti carburante già previsti alla data di emissione della polizza (purché risultanti dall’estratto conto di prenotazione) e il costo dei visti. Sono sempre escluse le tasse aeroportuali. Gli indennizzi avverranno previa deduzione del seguente scoperto: - 25% da calcolarsi sulla penale applicata con un minimo di € 50,00 nei casi in cui la penale sia pari al 100%; - 15% da calcolarsi sulla penale applicata con un minimo di € 50,00 per tutti gli altri casi. Lo scoperto non verrà applicato nei casi di Decesso o ricovero ospedaliero. Per le polizze emesse successivamente alla data di prenotazione lo scoperto è pari al 25% per qualsiasi causa.